chiudi
Denti neonato

Denti neonato


Una dentatura sana è importante non solo negli adulti. In questo articolo parliamo infatti dei denti nei bambini, in particolare nelle prime settimane dopo il parto. Quando infatti ci riferiamo ai denti neonato le cure e le specificità da sapere sono molte. Bene, cominciamo.

Denti neonato: dettagli e specificità

I papà e le mamme attribuiscono grande importanza all'aspetto della dentizione nei bambini, poiché amplia le possibilità a livello nutrizionale perché possono iniziare a masticare. Inoltre, questo processo può causare alcuni dolori nei più piccoli. Pertanto, è importante monitorare lo sviluppo dei denti del bambino per verificare che tutto sia corretto.

Dato che sappiamo che vuoi che il tuo bambino cresca sempre sano, di seguito spiegheremo in dettaglio tutto ciò che devi sapere su quando o a che età compaiono i denti neonato e altri sintomi.

L'età in cui appare nel neonato primi denti è molto variabile, poiché ogni bambino ha il proprio processo di crescita. Anche così, c'è una generalizzazione sullo sviluppo dei denti. Di solito, i primi denti iniziano a spuntare tra i 6 ei 12 mesi, anche se in alcuni bambini possono comparire prima. In alcuni casi, nascono anche con il dente dispari, tuttavia, questo non è il più comune.

L'emergere dei denti da latte, ad eccezione dei denti del giudizio, di solito termina intorno ai 3 anni, quando iniziano a cadere anche i cosiddetti denti da latte. Questa fase durerà per tutta la sua infanzia.

Il periodo chiave per la fuoriuscita dei primi denti neonato, detti da latte o decidui, è di 6 mesi. Perché? Perché da questa età il corpo è in grado di ricevere altri alimenti che non sono semplicemente il latte materno. Quindi questi detti compaiono per adattarsi alla masticazione. Appariranno prima gli incisivi centrali inferiori e, successivamente, i molari e i canini fino al completamento della dentatura.

Denti neonato: i sintomi della crescita e come alleviarli

Ci sono alcuni segni che ci dicono che il bambino sta mettendo i denti. I sintomi nascita denti neonati li elenchiamo qui di seguito:
  • Gonfiore e arrossamento delle gengive
  • Aumento della salivazione
  • Irritabilità
  • Dolore e disagio quando si mangia
  • Se hanno la febbre, si consiglia di portare il bambino dal pediatra, poiché non è un sintomo di eruzione dei denti

La comparsa dei denti neonato può causare dolore. Questo è normale, quindi non dovremmo preoccuparcene eccessivamente. Questo disagio è causato dalla tensione che si verifica nelle mascelle e dalla rottura delle gengive. Anche avere le gengive infiammate può causare alcuni disagi, anche se esistono dei rimedi per alleviarli.

Quando i denti del bambino escono e, quindi, sente un po' di fastidio, è consigliabile offrirgli un massaggiagengive freddo. Il freddo aiuta a dormire nella zona, così si sentirà sollevato. I massaggi gengivali sono anche una buona opzione per ridurre il disagio generale del bambino nell'aspetto dei primi dentini. Puoi effettuare questi massaggi delicatamente con il dito pulito o con un cucchiaino freddo.

Denti neonato: cosa sono i denti da latte

I denti da latte, così come quelli degli adulti, sono costituiti da cemento, smalto, dentina e polpa. Inoltre, i primi denti del bambino sono di piccole dimensioni, quindi non sarebbero utili nella vita di un adulto, quindi i primi denti cadono per far posto ai denti permanenti.

I denti da latte, che sono appunto i primi dentini del bambino, si caratterizzano per il loro colore, che è molto più bianco dei denti di un adulto, e per le loro dimensioni, poiché sono più piccoli. Questi piccoli denti aiutano i bambini a iniziare a masticare e, sebbene siano forti, non hanno le caratteristiche necessarie per una dieta da adulti.

Cominceranno a cadere quando i denti permanenti saranno pronti per entrare, poiché quest'ultimo spingerà i denti da latte in posizione.

La crescita denti neonato comincia dagli incisivi, poiché sono quelli con cui inizierete a masticare verdure e altri cibi morbidi. Poi usciranno i molari e infine i canini, che sono quelli usati per masticare la carne.

Una volta che la domanda su a che età escono i denti neonato, è normale che la domanda successiva sia quando il bambino può masticare. Ebbene, incoraggiare la masticazione è molto importante nello sviluppo del bambino, ecco perché si consiglia di iniziare a masticare dalla comparsa dei primi dentini, ma sempre sotto consiglio del pediatra, in modo che adattino la loro dieta in base alla loro età. Inoltre, la masticazione consentirà anche al bambino di provare nuove sensazioni con il cibo.

È importante che gli diamo cibi che richiedono uno sforzo da parte sua, come frutta o verdura come primi alimenti, ma come abbiamo detto, consulta sempre prima il tuo pediatra. Nel tempo, possiamo includere carne o pesce, poiché hanno più lavoro da masticare.

I frutti, come banana, pera o mela, sono l'ideale per far imparare al bambino a masticare. Sarà anche importante introdurre pollo o pesce come il nasello, che sono anche cibi facili da masticare. Alcune verdure, come i broccoli, sono consigliate anche per insegnare al bambino a masticare.

Naturalmente, prima di offrire un nuovo alimento, non dimenticare di consultare il pediatra.
Denti neonato