chiudi
Guancia gonfia dente

Guancia gonfia dente


Un ascesso dentale è una sacca di pus causata da un'infezione batterica. L'ascesso può verificarsi in diverse regioni del dente per motivi diversi. Un ascesso periapicale si verifica sulla punta della radice e causa una guancia gonfia dente, mentre un ascesso parodontale si verifica nelle gengive a lato della radice del dente. Le informazioni qui riportate si riferiscono specificamente all’ascesso periapicale.

Se ti dovessi ritrovare con una guancia gonfia dopo impianto dentale, significa che potresti avere un ascesso dentale. Un ascesso dentale periapicale di solito si verifica a causa di una cavità dentale non trattata, una lesione o un precedente intervento dentale. I dentisti cureranno un ascesso dentale e la tua guancia gonfia dente drenando ed eliminando l'infezione. Potrebbero essere in grado di salvare il dente con un trattamento canalare, ma in alcuni casi potrebbe essere necessario estrarre il dente. Lasciare un ascesso dentale non trattato può portare a complicazioni gravi, anche pericolose per la vita.

Con una guancia gonfia dente rimedi e cure esistono, certamente. Continua a leggere questo nostro articolo per poter saperne di più a riguardo.

Sintomi

Segni e sintomi di un ascesso dentale includono:
  • Mal di denti grave, persistente e pulsante che può irradiarsi alla mascella, al collo o all'orecchio e guancia gonfia dopo dentista;
  • Sensibilità alle temperature calde e fredde;
  • Sensibilità alla pressione di masticare o mordere;
  • Febbre;
  • Una guancia gonfia dente;
  • Linfonodi teneri e ingrossati sotto la mascella o nel collo;
  • Improvviso flusso di liquido salato e maleodorante in bocca;
  • Difficoltà a respirare o a deglutire.

Se credi dover vedere un dottore perché reputi al tua situazione grave, noi ti suggeriamo di rivolgerti direttamente al tuo dentista, specialmente se hai segni o sintomi di un ascesso dentale.

In caso di gonfiore guancia mal di denti potrebbe sorgere spontaneamente. Se hai la febbre e gonfiore al viso e non riesci a raggiungere il tuo dentista, vai al pronto soccorso. Vai anche al pronto soccorso se hai difficoltà a respirare o a deglutire. Questi sintomi possono indicare che l'infezione si è diffusa più in profondità nella mascella e nei tessuti circostanti o anche in altre aree del corpo.

Se ritieni di avere una guancia gonfia dopo devitalizzazione dente, ti suggeriamo di leggere ulteriormente questo nostro articolo.

Le cause

Se hai una guancia gonfia dopo estrazione dente del giudizio, rischi di avere un ascesso dentale periapicale si verifica quando i batteri invadono la polpa dentale, la parte più interna del dente che contiene vasi sanguigni, nervi e tessuto connettivo, andando a rendere la guancia gonfia dente. I batteri entrano attraverso una cavità dentale o una fessura nel dente e si diffondono fino alla radice. L'infezione batterica può causare gonfiore e infiammazione sulla punta della radice.

Fattori di rischio

Questi fattori possono aumentare il rischio di un ascesso dentale, portando quindi ad una guancia gonfia dente:
  • Scarsa igiene dentale: non prendersi cura di denti e gengive, come non lavarsi i denti due volte al giorno e non usare il filo interdentale, può aumentare il rischio di carie, malattie gengivali, ascessi dentali e altre complicazioni dentali e della bocca;
  • Una dieta ricca di zuccheri: mangiare e bere frequentemente cibi ricchi di zucchero, come dolci e bibite, può contribuire alla carie dentale e trasformarsi in un ascesso guancia;
  • Bocca asciutta: avere la bocca secca può aumentare il rischio di carie. La secchezza delle fauci è spesso dovuta all'effetto collaterale di alcuni farmaci o a problemi di invecchiamento, ed evitare di averla riduce la possibilità di avere una guancia gonfia dopo devitalizzazione dente.

Ti vogliamo qui ricordare una cosa essenziale: se credi che la tua situazione stia peggiorando, non esitare a chiamare il tuo dentista: spiegando bene a lui la tua situazione, egli potrà valutare il da farsi. Non dovessi riuscire a parlare con lui, ti suggeriamo di andare al pronto soccorso.

Hai una guancia gonfia dopo impianto dentale? Il prossimo paragrafo è importante leggerlo con attenzione.

Complicazioni

Un ascesso dentale non andrà via senza trattamento. In caso di gonfiore guancia mal di denti è direttamente il passo successivo. Mentre invece se l'ascesso si rompe, il dolore può diminuire in modo significativo, ma è comunque necessario un trattamento odontoiatrico. Se ti ritrovi con guancia gonfia dopo estrazione dente del giudizio e l'ascesso non drena, l'infezione può diffondersi alla mascella e ad altre aree della testa e del collo. Potresti persino sviluppare la sepsi, un'infezione pericolosa che si diffonde in tutto il corpo.
Se hai un sistema immunitario indebolito e lasci un ascesso guancia non trattato, il rischio che un'infezione si diffonda aumenta ancora di più.

Prevenzione

In caso di guancia gonfia dente, evitare la carie è essenziale per prevenire un ascesso dentale. Prenditi cura dei tuoi denti per evitare la carie e segui questi consigli che leggi:
  • Lavati i denti almeno due volte al giorno con un dentifricio al fluoro;
  • Usa il filo interdentale e il collutorio per pulire gli spazi interdentali ogni giorno;
  • Sostituisci lo spazzolino ogni tre o quattro mesi o ogni volta che le setole sono sfilacciate;
  • In caso di guancia gonfia dente rimedi e soluzioni come mangiare cibi sani, limitando gli alimenti zuccherati e gli spuntini tra i pasti, consente di migliorare la propria situazione;
  • Per evitare di avere una guancia gonfia dopo dentista, sarebbe ottimo andare proprio dal tuo dentista per fare controlli regolari e pulizie professionali;
  • Considera l'uso di un antisettico o di un collutorio al fluoro per aggiungere un ulteriore livello di protezione contro la carie.

Dovessi notare di avere una guancia gonfia dente, quello che devi subito fare è contattare il tuo dentista e prenotare una visita il prima possibile presso il suo studio dentistico.
Guancia gonfia dente